Crea sito

alternate streams

Ecco un trucco poco noto per impressionare gli amici non geeksu come nascondere dei dati alfanumerici (contenenti lettere e numeri) all’ interno di un semplice file di testo 8-O restando invisibili a chiunque, se non si conosce la chiave del compartimento segreto. :-?

Tecnicamente il file system nativo di Windows NT o NTFS supporta streams di dati multipli all’interno di un file. Quando viene creato un file si crea per impostazione predefinita uno stream di dati principale senza nome, in cui è salvato il contenuto principale del file, come generalmente avviene nel classico leggimi.txt, ma è anche possibile salvare altri dati aggiungendo streams alternativi con un nome: leggimi.txt:datisegreti.txt

Possiamo pensare a questi streams aggiuntivi come compartimenti all’ interno dello stesso file, che possono essere visibili solo se conosciamo il nome assegnato allo stream, che noi lo utilizzeremo come chiave secreta per nascondere e far apparire magicamente i dati ;)

Ovviamente non è un modo completamente sicuro per nascondere dati sensibili, anche se il sistema operativo apparentemente non li rende visibili, rimangono comunque in chiaro e accessibili percui rimane un semplice trucco da mostrare agli amici.

Per utilizzare questa funzionalità presente solo su Hard Disk formattato NTFS (7, Vista e su XP, 2000 se abilitato), è necessario aprire un prompt dei comandi e utilizzare questa sintassi:

notepad nomefile.txt:nomestream.txt

Nell’ esempio il nome del file è leggimi.txt e il nome assegnato allo stream alternativo è datisegreti.txt uniti da : (due punti) senza spazio, entrambi con l’ estensione .txt e anche senza spazio tra i nomi.

prompt_dei_comandi

A questo punto Blocco note chiederà di creare un nuovo file anche se leggimi.txt esiste già, perchè il file leggimi.txt:datisegreti.txt non esiste !!

blocco_note_nuovo_stream

Cliccare Si. Adesso è possibile inserire qualsiasi dato alfanumerico e poi Salva il file.

dati_segreti_nuovo_stream

Interessante notare che controllando le dimensioni del file leggimi.txt risulta ancora 0 (zero) poichè non è stato ancora aggiunto nessun dato a leggimi.txt
Lo stream datisecreti.txt è considerato un file a sè stante.

dimensioni_stream_principale

E’ possibile aprire il file leggimi.txt e aggiungere qualsiasi dato che si desidera., i dati nascosti nello stream alternativo rimangono invariati.

Possiamo utilizzare nuovamente la riga di comando per aggiungere un secondo stream con un nome diverso:

notepad leggimi.txt:altrosegreto.txt
ecc…

Nessuna modifica apportata ai files di streams modifica il file principale, basta ricordarsi di utilizzare la riga di comando per accedere ai dati nascosti.

Come accennato in precedenza questi file non sono completamente nascosti, perchè si può usare una piccola applicazione gratuita a riga di comando chiamata Streams.exe per individuare i files che hanno streams e il nome degli stessi.

Se invece utilizziamo , si può semplicemente utilizzare l’ argomento /R al comando DIR per vedere i files streams.

Inoltre possiamo far apparire magicamente i dati nascosti nello stream con un semplice comando:

more < nomefile.txt:nomestream.txt

L’ output del comando è visibile in fondo nello screen shot di esempio.

view_hidden_streams

Come possiamo vedere i dati nascosti inseriti nello stream vengono visualizzati dal prompt dei comandi.

Ora tocca a te usare questo divertente trucco nel modo più fantasioso. Fammi sapere in quale modo lo utilizzerai :)

Ti è piaciuto l’ articolo ?
Iscriviti alla newsletter del blog per ricevere tutte le notizie e gli aggiornamenti comodamente nella tua casella email, oppure prendi in considerazione un modo di supportare il blog.