Crea sito

Microsoft Security Essentials

A circa un anno dal lancio ufficiale, Microsoft Security Essentials viene proposto da novembre nella lista dei software disponibili come aggiornamento opzionale all’interno del servizio Microsoft Update. Qua un post dell’ annuncio del programma e le critiche dei più importanti produttori antivirus.

Microsoft Security Essentials (MSE), il software gratuito di sicurezza antivirus/antimalware(qualsiasi programma maligno creato con il solo scopo di causare danni al computer) consigliato da Microsoft in ambito casalingo e da ottobre scorso utilizzabile gratuitamente anche da parte delle piccole aziende che hanno fino a 10 PC, è offerto a tutti gli utenti che soddisfano tutti questi tre requisiti:

  • hanno una versione di Windows originale (Windows XP Service Pack 2 o Service Pack 3; Windows Vista Gold, Service Pack 1 o Service Pack 2; );
  • hanno un PC che NON ha un /antimalware già installato e registrato all’interno in /Vista di Centro Operativo > Sicurezza e in XP Centro sicurerzza PC ;
    centro_operativo_sicurezza
  • hanno esplicitamente aderito all’ utilizzo del servizio di Microsoft Update;

Microsoft Security Essentials sfrutta lo stesso motore di scansione del prodotto commerciale Microsoft Forefront Client Security e utilizza il servizio esteso di aggiornamento delle applicazioni Microsoft denominato Microsoft Update per scaricate e aggiornare automaticamente le firme dei virus.

Poichè MSE (Microsoft Security Essentials) è un vero e proprio /antimalware residente sul PC che fornisce protezione in tempo reale, prima di installarlo è buona norma disinstallare gli altri eventuali programmi antivirus e antispyware per evitare che il computer subisca una riduzione delle prestazioni, diventi instabile o addirittura venga riavviato in modo imprevisto.

Home Microsoft Security Essentials | Fonte NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Ti è piaciuto l’ articolo ?
Iscriviti alla newsletter del blog per ricevere tutte le notizie e gli aggiornamenti comodamente nella tua casella , oppure prendi in considerazione un modo di supportare il blog.